A Trento il primo negozio italiano per comprare Bitcoin

Le criptomonete divengono giorno dopo giorno sempre più conosciute ed utilizzate e sale quindi la curiosità verso questo tipo di investimento. Questo è quello che devono aver pensato i ragazzi della startup gestita da Federico Monti quando hanno deciso di aprire a Rovereto (in provincia di Trento) il primo negozio in Italia dove è possibile acquistare bitcoin. Il negozio si chiama “ComproEuro” ed è stato inaugurato lo scorso weekend. Funziona in questo modo: si portano gli euro ed in cambio si riceve una bitcoin card del valore inferiore ai 100€. E, se pensiamo all’impennata che ha avuto e che potrebbe continuare ad avere questa criptomoneta che oggi vale 10.200€, non sono sicuramente pochi.

Marco Amadori,il CEO di Inbitcoin, la startup che gestisce il negozio, ha spiegato che per ora non esiste una legge che regola le criptovalute e la vendita e che quindi ci si atterrà alle leggi vigenti dei cambiavalute. Pertanto per acquistare più di 50€ di bitcoin sarà necessario registrarsi con un valido documento di identità e vi sarà per ogni persona un limite massimo di acquisto. Pertanto tutto ciò avviene nel massimo rispetto della legge e nella trasparenza più assoluta.

Il Trentino è una tra le regioni italiane più attive nel mercato delle criptovalute, infatti proprio questo negozio vede la partecipazione di  diversi bitcoiner della zona e di diversi commercianti che credono fermamente in questa iniziativa.

Da ComproEuro non solo potrai acquistare dei bitcoin, ma sarà possibile anche venire in possesso di libri sull’argomento, gadget di vario genere e kit sul bitcoin. Inoltre troverai all’interno anche delle persone che hanno una profonda conoscenza dell’argomento e sono pronte a rispondere a qualunque domanda.

Tutto ciò è davvero molto interessante e molto interessanti sono anche le dichiarazioni fatte da Marco Amadori di In bitcoin: “Il punto commerciale di via Rialto è già operativo e in questo periodo si possono acquistare le ‘Bitcoin card natalizie‘ per regalare un qualcosa che si rivaluta inoltre nel tempo”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *