Il fratello di Pablo Escobar lancia la sua criptomoneta

Delle criptovalute oramai si parla sempre più spesso e l’interesse verso questi prodotti accresce giorno dopo giorno. Ogni settimana oramai ne nascono di nuove e, per attrarre l’attenzione verso di loro, si sfrutta spesso l’idea di collegare la moneta virtuale ad un personaggio famoso o ad un meme popolare, per distinguersi dagli altri ed avere più successo. E’ questo il caso di DietBitcoin (DDX), una nuovissima criptovaluta, una sorta di versione semplificata del Bitcoin, che è collegata ad un personaggio davvero improbabile: Roberto De Jesús Escobar Gaviria, meglio noto come Roberto Escobar, il fratello del defunto signore della droga colombiana, Pablo Escobar.

Secondo quando afferma cointelegraph.com dietbitcoin include un documento che riporta delle dichiarazioni molto originali ed audaci sul Bitcoin . In questo documento, Escobar afferma di essere la prima persona “ad esporsi pubblicamente nel dire che il Bitcoin è stato creato dal governo americano”.  Aggiunge che “il mondo si sveglierà … e quando si accorgerà di tutto questo sarà troppo tardi,  e quando la CIA scoprirà tutto questo, venderà tutte le loro monete e distruggerà il  Bitcoin e tutte le altre criptovalute per sempre. ” Tutte, tranne la sua vsto che, secondo quanto dice, sarà la sola ad essere esente dal potere Usa. Per questo Escobar avrebbe deciso di continuare sulla strada della creazione della criptovaluta ma di indirizzarla verso un preciso iter: impedire all’agenzia di stato di monitorare gli acquisti degli utenti.

Come molte altre criptovalute, dietbitcoin sta offrendo un’offerta iniziale di monete (ICO).  L’ICO si svolgerà in tre turni, con un totale di 1 milione di monete DDX disponibili. I tre round hanno prezzi molto diversi associati a DDX; $ 2 per moneta nel round pre-ICO, fino a $ 1,000 per moneta nell’ICO stesso.

Accanto al lancio di DDX, Escobar ha pubblicato un libro in formato scaricabile e intitolato “La vera storia di Roberto Escobar: Dietbitcoin di Pablo Escobar“. In questo pdf, oltre alla storia di Pablo Escobar raccontata dallo stesso Roberto, il libro include anche molti spunti che fanno pensare ad una connessione con Satoshi Nakamoto, la misteriosa figura che sta dietro al Bitcoin.

Escobar suggerisce inoltre a Nakamoto di lanciare insieme un nuovo progetto chiamato dietfoodin.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *